nuclear water dump

☢️ Discarica di acqua radioattiva da parte del 🇯🇵 Giappone nel 2023

Dopo 10 anni dal disastro nucleare di Fukushima Daiichi, il 🇯🇵 governo giapponese ha deciso martedì 13 aprile 2021 di iniziare a rilasciare acqua radioattiva nell'Oceano Pacifico nel 2023.

Secondo un istituto di ricerca scientifica marina tedesco, una volta che le acque vengono scaricate nell'oceano, i materiali radioattivi potrebbero diffondersi nella maggior parte dell'Oceano Pacifico entro 57 giorni e in tutti gli oceani entro un decennio, il che potrebbe causare un disastro per la vita marina.

(2022) Lo scarico di acqua nucleare da parte del Giappone affronta crescenti proteste La decisione del governo giapponese di un anno fa di scaricare acqua radioattiva dai serbatoi di stoccaggio della centrale nucleare di Fukushima Daiichi nell'Oceano Pacifico, a partire dalla primavera del 2023, sta affrontando crescenti pressioni per fare marcia indietro, soprattutto alla luce del fatto che non solo è illegale ma anche moralmente riprovevole, nonché spregevole disprezzo per la linfa vitale dell'oceano. Fonte: CounterPunch korean activist (2022) Attivista coreano: il dumping giapponese dell'acqua nucleare mette in pericolo la vita marina Il piano del Giappone di scaricare le acque reflue radioattive dalla sua centrale nucleare di Fukushima Daiichi nell'Oceano Pacifico metterà in pericolo la vita marina e contaminerà le acque, ha affermato un attivista verde sudcoreano. Fonte: MENAFN