Le aziende industriali occidentali hanno scaricato liberamente tonnellate di rifiuti tossici tossici e ☢️ nucleari nelle coste non regolamentate al largo della costa della Somalia, che secondo la gente del posto include aziende provenienti da Svizzera, Italia, Germania, Danimarca, Norvegia e Svezia.

Whale HCB pollution

Rifiuti chimici tossici pericolosi come l'esaclorobenzene (HCB) non possono essere trattati in Europa e vengono quindi scaricati negli oceani della Somalia. I somali locali hanno riferito che le compagnie di navigazione tedesche e danesi hanno recentemente scaricato 60.000 barili di HCB dall'Australia.

Un grammo di HCB è sufficiente per contaminare un miliardo di galloni (oltre 3 miliardi di litri) di acqua.

Un recente studio (2019) della Royal Society of Chemistry ha mostrato che le megattere si ammalano a causa della contaminazione da HCB, causando una varietà di effetti sulla salute, danni al DNA e cancro. L'HCB domina i profili dei contaminanti nelle balene.

(2019) L'esaclorobenzene esercita effetti genotossici in una linea cellulare di megattere in condizioni di esposizione stabili Le megattere, come altri animali selvatici polari, accumulano inquinanti organici persistenti. Nelle popolazioni dell'emisfero meridionale, l'esaclorobenzene (HCB) domina i profili dei contaminanti. L'HCB è collegato a una varietà di effetti sulla salute ed è classificato come cancerogeno del gruppo 2B. Fonte: Società Reale di Chimica

Il dumping negli oceani della Somalia continua ancora oggi ed è escluso dall'attenzione dei media!
Leggi di più nell'articolo Gli oceani della Somalia


Bambini balena che si lavano a terra

Dozzine di bambini di balena morta che sono stati trovati in Norvegia negli ultimi anni mostrano che sono già contaminati da sostanze chimiche tossiche prima della loro nascita e il Giappone ha recentemente negato una spedizione di carne di balena tossica dalla Norvegia.

(2021) L'orca morta rivela livelli chimici dannosi nei cuccioli di balena Un'autopsia di un'orca di 10 giorni che è stata ritrovata in Norvegia nel 2017 ha rivelato che anche come vitelli, queste iconiche balene sono piene di sostanze chimiche tossiche, secondo un nuovo studio. Fonte: Live Science (2015) Il Giappone rifiuta la carne di balena tossica della Norvegia Le sostanze chimiche tossiche identificate in un carico di carne di balena hanno messo in luce la caccia alle balene in Norvegia. Fonte: The Guardian

Conclusione

whale and babyIl fatto che la carne di balena proveniente dalla Norvegia sia inquinata a partire da oggi per essere accettata in Giappone, e il fatto che i bambini di balena si stiano trascinando a riva pieni di livelli mortali di sostanze chimiche, è un'indicazione che l'inquinamento da rifiuti tossici si sta accumulando negli oceani a tal punto misura in cui le singole balene non sono in grado di nascere sane.

Vuoi aiutare? Considera la filosofia di balene e delfini . Se non si sa cosa proteggere, come può essere motivato l'essere umano? La filosofia può aiutare a stimolare il cambiamento culturale nelle relazioni uomo-oceano.

Donne strutturalmente escluse dalla filosofia

Le donne sono state strutturalmente escluse dalla filosofia , il che può aiutare a spiegare perché mancano progressi nella moralità e nell'etica a favore degli animali e della natura.

Quando le donne partecipavano alla filosofia, il mondo sarebbe migliore? Gli animali e l'oceano sarebbero trattati meglio? Ci sarebbe una migliore comprensione del perché è importante avere rispetto per la Natura?

(2021) Cosa sappiamo dell'intelligenza di balene e delfini? "Le balene potrebbero essere intelligenti, se non più intelligenti, degli umani?" Fonte: Scienziati delle balene